Archive for aprile 2008

Il Cielo, tema della Tribù dalle pupille ardenti del 14 aprile 2008

29 aprile, 2008

Lunedi 14 aprile 2008, data che verrà ricordata per ben altri miseri eventi, la Tribù si è riunita per parlare e scrivere del cielo. E’ stato il settimo incontro per questo 2008 e per qualche motivo eravamo in dodici, che fondamentalmente è la media di persone che quest’anno hanno voluto affrontare questa esperienza. Il tema del cielo appunto era abbastanza ampio, anche se a me è sembrato particolarmente plumbeo eppure è stato importante e bello parlarne e scriverne. Come spesso accade quest’anno la discussione si è protratta per un bel po’ di tempo (forse troppo tempo) secondo alcuni ed è una critica costruttiva che mi appare giusta, cercheremo di migliorare. (more…)

Annunci

Massimo Gezzi al Terminal di Macerata, 11 aprile 2008

26 aprile, 2008

 

(di Lara Lucaccioni)

 

Venerdì 11 aprile il Terminal di Macerata ha ospitato l’attesa serata di lettura poetica di Massimo Gezzi, intitolata “L’attimo dopo”, che si è rivelata di altissimo livello come nelle aspettative

C’era il pubblico abituale di affezionati alla poesia, ovviamente, io, Rena, mdp e Manuel Caprari, Baldini senza le yogin, Pakarov e libraia al bancone, Daniela, brillante fidanzata del poeta, Sonia, Antonio Malagrida in trasferta da Civitanova, Loretta con amica, Serafino Sargentoni e moglie e altri non meglio identificati, tutti attenti e coinvolti in un clima che il nostro ha definito ospitale e quasi magico.

(more…)

Esiste il tempo, 7 aprile 2008 al Teatro Lauro Rossi di Macerata

23 aprile, 2008

Il 7 aprile del 2008 ho calcato da poeta le tavole nere del palco del teatro Lauro Rossi. E’ successo perchè Sergio Carlacchiani qualche mese fa mi ha proposto di inventare qualcosa per la rassegna Poesia in vita che cura per la Provincia di Macerata. Ed è stato sempre Carlacchiani a propormi la collaborazione con il musicista Paolo Filippo Bragaglia, uno dei maggiori esponenti della scena elettronica italiana. Di Bragaglia me ne aveva già parlato più che bene la carissima e grandissima pittrice Francesca Gentili e così la collaborazione è stata immediata e totale. Mi sonon trovato benissimo a collaborare con un musicista di spessore come Bragaglia. Tutto è filato liscio fina dal primo incontro. (more…)

I Libri per l’isola deserta, primo incontro alla biblioteca comunale di Monte San Giusto

17 aprile, 2008

 

Si è aperta il 4 aprile, con un’affluenza di rilievo, saremo stati almeno una ventina di persone, l’esperienza del gruppo di lettura a Monte San Giusto. Un gruppo folto in questo caso, soprattutto composto da giovani, che si è presentato con la curiosità di scoprire una nuova esperienza. In provincia di Macerata l’associazione Licenze Poetiche ne ha già promossi diversi: a Macerata, a Tolentino, a Mogliano e ora si apre l’esperienza di Monte San Giusto. Un’esperienza voluta con decisione da due giovani e capaci amministratori comunali: Matteo Petracci, vice sindaco e Roberto Spinelli, assessore alla cultura; entrambi presenti con merito e curiosità alla prima serata. (more…)

Poetry Slam a Monte San Giusto 3 aprile 2008

13 aprile, 2008

Negli ultimi quattro anni ho partecipato a tre poetry slam, tre anni fa a Senigallia e sono arrivato ultimo, due anni fa a Falconara sono arrivato ultimo poi finalmente c’è stato questo di Monta San Giusto che si è svolto al teatro Durastante la sera del 3 aprile all’interno del Festival Poesia in vita organizzato dalla Provincia di Macerata e curato dal valente direttore artistico Sergio Carlacchiani. Questo poetry slam a differenza degli altri due era di un certo valore dato che vi partecipavano alcuni tra i migliori slammer italiani, quelli del circuito di Lello Voce per intendreci, tipo: Sara Ventrone, Sparajurij Lab, Silvia Salvagnini, Luigi Nacci, Adriano Padua e il nostro Luigi Socci. Oltre a questi c’erano anche Natalia Paci, Lara Lucaccioni, Barbara Coacci e il sottoscritto. (mi sono dimenticato qualcuno?). (more…)