Rossovemiglio letto dal gruppo di lettura di Mogliano

(Benedetta Cibrario vincitrice del premio Campiello per Rossovermiglio)

Dopo aver scelto i libri da leggere è arrivato il momento di leggerli e così martedì 20 gennaio 2009 si è riunito lo storico gruppo di lettura di Mogliano. Con mia sorpresa ho trovato molte più persone di quante ne aspettassi. Alla fine credo che ne fossimo una ventina e questo è sicuramente un buon segno, davvero un buon segno. Il libro su cui discutere era il permio Campiello di quest’anno, il vendutissimo Rossovermiglio di Benedetta Cibrario, edito da Feltrinelli. Va detto e sottolineato che stavolta finalmente si è aggiunto al folto gruppo tutto al femminile  un simpaticissimo signore di orgine tedesche. Una rarità speriamo duratura.

La discussione come sempre è stata ricca e intensa, molto bella. I personaggi del libro sono stati analizzati, discussi e sono venute alla luce le simpatie e le antipatie interne alla storia. Sembra che alla fine il personaggio del romanzo meno gradito dal gruppo di lettura sia stato il camaleontico Trott. Un uomo sul quale all’inizio le lettrici (e i lettori) avevano riposto molte aspettative ma che alla fine ha deluso le attese. All’opposto il conte Villaforesta, marito della protagonista, è stato man mano rivalutato nel corso della lettura, finendo per risultare un personaggio gradevole seppur intriso d’inganvia.

Un discorso a parte è stato fatto per la protagonista che non ha nome in quanto Cibrario, scegliendo la scrittura in prima persona, ne fa a meno. Questo passaggio da molti, anche dal sottoscritto, è stato colto come una forte identificazione della scrittrice con la sua creazione. Quello che non è piaciuto di “lei” è stato il suo farsi scorrere la vita addosso, reagendo appena agli sconvolgimenti sentimentali e anche agli eventi storici. Personalmente ho ipotizzato e azzardato la teoria che ci sia una sovrapposizione metaforica tra l’eroina del romanzo e la monarchia italiana, anch’essa incapace di far fronte alla storia.

Le signore del gruppo hanno definito la protagonista come uno spirito libero ma superficiale e non è stata molto apprezzata come figura. Ciò che invece al sottoscritto è piaciuto molto sono state le ambientazioni: la parigi belle epoque, sfavillante e festosa; Firenze alla quale è sempre attaccato un cuore; la campagna toscana tra Siena e San Gimignano, con Volterra sullo sfondo, luoghi che emozionano ogni qual volta vengono descritti; Torino con le sue nebbie e i suoi colori sfumati. Molto belle, secondo me, le ricostruzioni delle passeggiate solitarie a cavallo, quando si ha voglia di stare da soli, quando si ha voglia di fuggire.

Alla fine come ormai tradizione dolcetti, una fetta di torta e dell’ottimo spumante e la decisione del prossimo libro da leggere: La prova del miele di Salwa Al-Neimi sempre edito da Feltrinelli. Ne parleremo il 17 febbraio

Annunci

2 Risposte to “Rossovemiglio letto dal gruppo di lettura di Mogliano”

  1. Eckehart Hertel Says:

    Mi è piaciuto di avermi trovato nominare sul sito. Mi piace anche il gruppo della lettura. Avrei altrimenti poche possibilità a Mogliano di dividere il mio interesse per la letteratura con persone altrettanto interessate.
    Spero solo che i prossimi incontri in Aprile e Maggio saranno nelle settimane dove non sono in Germania.
    Grazie anche ad Allessandro che guida il gruppo con tanta professionalità

  2. lisa sant Says:

    buonasera, vorrei sapere gentilmente se esiste ancora il gruppo di lettura a mogliano perche sarei interessata a partecipare
    grazie
    lisa sant

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: