Lamerica, il tema del primo incontro della Tibù dall pupille ardenti, Macerata 12 ottobre 2009

E’ cominciata  lunedì 12 ottobre 2009 la settima stagione della Bottega di scrittura “La tribù dalle pupille ardenti” di Macerata. Quest’anno il percorso poetico verrà supportato da introduzioni e discussioni di stampo filosofico sulla scia della philosphy for comunity. Quindi, l’introduzione del tema, l’esperimento di discussione condivisione, la scrittura e come sempre alla fine la lettura di ciò che si è scritto. Come prima serata direi che è stata ottima, il solito pienone da prima. Un’affluenza di 40/45 persone tra filosofi, poeti e curiosi, tutti mischiati, tutti vogliosi di discutere, confrontarsi scrivere e alla fine sono uscite anche le poesie. Di seguitone trovate tre scritte da Sara Massei, Marco Di Pasquale e Sara Perugini.

LAMERICA di Sara Massei

 

 

Com’è affollata, questa tazza

troppe mani m’affogano gli occhi.

 

Il vento ti poggia la neve sul viso

ma tu riposi ancora,

piccolo pesce.

 

C’è una nube ch’insegna a vivere

esposto a ponente, e tua madre

ti guarda senza dire “domani”.

 

Ancora la guerra m’insegue

a marea e ti stringo le dita

dritte a destinazione.

 

La favola, a mio figlio

l’ho scritta col corallo

perché poi arriverà una voce

e si sveglierà “straniero”.

 

 

Lamerica è vicina – quasi la vedo-

Ma tu dormi, bimbo mio,

ché io ancora non ci credo”.

 

 

* * *

 

nel frantoio delle speranze di Marco Di Pasquale

 

nel frantoio delle speranze

tutto è stato sfruttato

tra le tempie e le mani

se ne suda un buon luogo

a procedere

un gesto avanti e

sempre indietro, all’eruzione

dei sogni primordiali

al risvolto dell’orizzonte

combacia la salvezza

e la carezza delle piogge

all’aroma di riscatto

ad annaffiare le fosse

seminate di futuro

 

* * *

 

Terra promessa di Sara Perugini

 

eccola là

l’immunità ornamentale

permettere una rosa

nel cesso

 

così l’afa mi secca

e una smorfia

mi fa ridere

camion e canyon

 

purificazioni e coca cole

rimangono

vuoti a rendere

di ricerca impazzita

 

il tentativo

per essere vivo

pervade dentro

certi quozienti intellettivi

 

si abbassano

proprio con questa

pillola…

…e…vedi lui

 

che urla

rallentato sempre

la stessa frase

così facendosi paonazzo

 

dice

adesso tocca

a me

terra promessa.

Annunci

3 Risposte to “Lamerica, il tema del primo incontro della Tibù dall pupille ardenti, Macerata 12 ottobre 2009”

  1. milena Says:

    Che nostalgia della tribù di Jesi, leggendo queste “righe”…!
    Quando torni Alessandro???

  2. Alessio R- Says:

    Ciao Alessandro, visto che avrai sicuramente problemi a rispondere sulla posta elettr. ti lascio un messaggio di saluto qui.

    Come stai? Spero bene – non te la prendere se non sono più molto coinvolto nello scrivere, comunque le iniziative letterarie sono sempre da promuovere e non posso che rinnovarti gli auguri per questo.

    stavo “googlando” e ho provato a buttare giù qualcosa – che sia te che io troveremo insulso poeticamente, però tanto per non fare troppo il raffinato o pensarci ho buttato giù questo, e se vuoi ti dedico il piccolo omaggio:

    ( è tutto attaccato perché mi è venuto da scriverlo nella barra ricerche di google al posto di metterci chiavi di ricerca, tanto per fare ; ) )

    poesia sincera, aulico marcire, un po’, dentro le folglie, dove ti nascondono vene livide, frastagliate eco di fiumi che non trovano dimora, onde sfogano in un mare interno, placido e tranquillo come una vocale chiusa: sapessi quante cose non ho da dirti che non ho già detto in questi mesi scolpiti nella cera. vorrei annacquare i miei capogiri in un crisantemo di banalità

    ciao alla Te e alla tua Tribù Ale,
    spero di sentirci prossimamente

  3. criscir Says:

    Da tribù a tribù…
    sono passata a curiosare per vedere lo stato dell’arte nel tuo blog. Non ti scordare dell’altra tribù sui colli del Verdicchio, mi raccomando.
    Buon lavoro e soprattutto buona poesia
    Cristiana Cirilli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: